Storie dal Samizdat

Il grande amore del Dottor Zivago

Il Dottor Živago è l’unico romanzo di Pasternak, scritto negli anni ‘40 e subito censurato in Unione Sovietica. Perchè? Perchè Pasternak, poeta e umanista, rivendicava i diritti inalienabili degli individui e i valori dell’arte e della cultura.

Il libro venne pubblicato in anteprima mondiale nel 1957 in Italia dalla casa editrice Feltrinelli. Giangiacomo Feltrinelli, quando venne a conoscenza dell’esistenza de Il Dottor Zivago, tramite un suo corrispondente a Mosca fece di tutto per pubblicare il libro. Feltrinelli riuscì a far uscire clandestinamente il manoscritto dalla Russia e farlo arrivare a Milano. Qui pubblicò la traduzione italiana del romanzo, nonostante i tentativi del KGB di dissuaderlo – incluse alcune lettere di Pasternak per fermarlo, scritte sotto costrizione e violenza. L’anno dopo Pasternak vinse il Premio Nobel per la Letteratura che fu costretto a rifiutare dal governo sovietico. Solo nel 1988 il libro viene pubblicato in URSS.

E Olga Ivinskaja chi è? È colei che è stata amante, amica, stenografa di Pasternak, nonché musa per la Lara del romanzo. Nonostante Pasternak fosse sposato, Olga fu colei che sempre lo ha difeso. Fu arrestata la prima volta nel 1949, interrogata e torturata per ottenere informazioni sulle presunte attività spionistiche dell’amante e sul libro sovversivo che stava scrivendo. Durante l’interrogatorio ebbe un aborto, e fu condannata a tre anni di lavori forzati in Siberia. Quando venne liberata, continuò a battere a macchina le pagine del Dottor Živago. Lui rifiutò sempre di sposare Olga, la quale avrebbe potuto godere della protezione del suo nome. Nel 1960, alla morte di Pasternak, Olga venne arrestata di nuovo e accusata di aver partecipato alla stesura del romanzo.

È grazie a Olga se il Dottor Živago ha visto la luce: è stata lei a battere a macchina le pagine prima che i quaderni fossero requisiti. È stata lei a incontrare il corrispondente di Feltrinelli e a consegnargli il dattiloscritto de Il Dottor Živago.

Mostra di Più

Chiara Gianferotti

Chiara Gianferotti, 24 anni, ha sempre o un libro o una valigia in mano. Vive a Madrid ed è laureata in Lingue per l’Editoria, con un master in Editoria e Traduzione. Attualmente si occupa di editing, traduzione e comunicazione editoriale come freelance. La sua più grande passione è scoprire nuove librerie e parlare di libri su Instagram.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button